Caratteristiche dell'area

Il Terminal Intermodale Adriatico S.r.l. occupa un’area totale di circa 240.000 m2, di cui:

  • Area scoperta 150.000 m2 Nazionale / Estero
  • Spazi coperti 90.000 m2 Nazionale / Estero
  • Uffici 9.500 m2

La banchina del terminal e' situata del Canale Ovest di Porto Marghera - Venezia, e' lunga 500 metri ed ha un pescaggio attuale di 9,75 metri sul medio mare, è attrezzata con N° 5 gru portuali semoventi multipurpose da ton 80/100.

Il terminal e' dotato di:

  • magazzini autorizzati allo stoccaggio di cereali ad uso alimentare umano e zootecnico
  • di aree autorizzate allo stoccaggio di rifiuti non pericolosi (rottami ferrosi - ceneri leggere da carbone - cdr)
  • di 4 silos da 14.000 m3 cadauno e di 1 silo da 7.500 m3, per un totale di 63.500 m3, per lo stoccaggio di rinfuse secche, alimenatati direttamente da nastro trasportatore o pipe line Nave / Banchina
  • un raccordo ferroviario interno avente lunghezza pari a 5.000 m, collegato con la vicina stazione di Venezia Mestre
  • magazzini e piazzali per merci alla rinfusa e colli
  • aree doganali e nazionali

Brevi cenni storici

Il Terminal Intermodale Adriatico S.r.l. nasce da pressanti e precise esigenze logistiche che nel corso degli ultimi anni hanno caratterizzato lo sviluppo del Nord-Est. La realizzazione di tale progetto è stata possibile nel 1993, grazie all'acquisto dell'area, dismessa dall'allora Alusuisse Italia S.p.A. con l'obbiettivo di riconvertirla alla funzione di “centro per lo sviluppo delle attività intermodali”. Tale area è ubicata in una posizione logistica di assoluto rilievo nel territorio

Tra il 1993 ed il 1997 è stata realizzata una profonda opera di ristrutturazione, che ha comportato:

la riconversione da uso industriale ad uso intemodale delle aree dismesse ex-Alusuisse S.p.A., attraverso le seguenti fasi:

  1. abbattimento e recupero di parte dei capannoni e silos,
  2. realizzazione di una nuova banchina operativa di 500 metri,
  3. adeguamento del canale navigabile alle nuove necessità operative,
  4. rifacimento della viabilità interna,
  5. ristrutturazione dei binari ferroviari interni;
  6. la riconversione e addestramento del personale alle nuove esigenze operative;

l'apertura dei servizi della società all'utenza, attraverso:

l'istituzione di un'area doganale (servizio di sdoganamento in linea, magazzini generali e magazzini doganali), l'impiego di parte della struttura immobiliare alla realizzazione di uffici da destinare all'insediamento della Sezione Doganale di Marghera Industriale ed di circa una trentina di operatori privati (Spedizionieri ed Agenzie Marittime).

Attività del Terminal

Principali tipologie di merci trattate:

  • Rinfuse ( cereali, sfarinati, clinker, carboni, sabbia, cemento, minerali, etc. )
  • Prodotti siderurgici alla rinfusa ed in colli ( ghisa, ferrocromo, proler, coils, bramme, billette, vergella, tondoni, tubi, rottami metallici, etc. )
  • Carpenteria pesante / Project Cargo
Tipologie di sbarco / imbarco:
  • Sbarco/ imbarco via magazzino / piazzale e/o diretto su camion / vagone.
  • Sbarco / imbarco diretto da / su camion.
  • Sbarco a silos tramite nastro trasportatore direttamente collegato con le gru di banchina e/o pipe-line con impianto pneumatico.
Attività di riconsegna
Il Terminal Intermodale Adriatico S.r.l. è in grado di offrire all’utenza un servizio combinato nave, gomma e rotaia.
Le ricariche della merce possono avvenire sia direttamente durante lo sbarco delle navi, a mezzo tramoggia, oppure da piazzale e/o magazzino tramite pala, fork lift o qualsiasi altro sistema di ricarica adatto alle varie tipologie di prodotto.
La ricarica su camion/autosilos avviene per caduta attraverso una bocchetta di ricarica situata ai piedi dei silos ed integrata da un moderno sistema di pesatura computerizzata che effettua automaticamente il controllo delle aspirazioni.
Una moderna gestione informatica e modulistica, permette controlli e contatti continui in tempo reale, da parte del T.I.A., dei clienti, degli spedizionieri e dei trasportatori.
Servizi di lavorazione Il Terminal Intermodale Adriatico S.r.l., oltre allo sbarco e allo stoccaggio dei prodotti, fornisce diversi servizi ausiliari, grazie all’utilizzo di moderne attrezzature e macchinari, relativi alle lavorazioni di alcune tipologie di merci alla rinfusa, quali:
  • Insacco big bags
  • Setacciatura
  • Miscelazione
  • Deferizzazione
  • Macinazione
Il T.I.A. S.r.l., si propone dunque come Terminal in grado di rispondere alla sempre più crescente domanda di terziarizzazione delle imprese.